Ultima modifica: 21 Dicembre 2023
> Uncategorized > A Londra con Pip Pip

A Londra con Pip Pip

Immaginatevi un gatto di nome Pip Pip che arriva a Londra per realizzare un sogno. Ebbene, è il protagonista della nostra storia e del percorso che i bambini di classe terza hanno seguito nello STEAMLAB nei mesi di ottobre e novembre.

Pip Pip sogna di andare a lavorare al servizio del Re. Per raggiungere il suo obiettivo attraversa le strade di Londra, si muove con battelli e bus a due piani, visita i luoghi principali della città e ammira il panorama dall’alto della ruota panoramica. Sarà proprio Pip Pip a ritrovare l’anello smarrito del Re e questo gli permetterà di realizzare il suo sogno. 

I bambini hanno seguito Pip Pip nelle diverse tappe nella città. Dopo la lettura della storia, sfogliando un libro interattivo, i bambini sono andati alla ricerca dei diversi luoghi su un reticolo con le coordinate come una vera e propria caccia al tesoro. In una seconda lezione, sono stati programmati i robottini per andare a conquistare i principali elementi della città ed infine, in gruppo, hanno realizzato delle bellissime “Paper city di Londra”.

Ogni gruppo ha creato una città in cartoncino in cui gli elementi si muovono grazie a semplici fermacampioni e si illuminano con piccoli LED, nastro di rame conduttivo e batterie da 3V. Per poter realizzare l’illuminazione nella lezione precedente abbiamo parlato di circuiti aperti e chiusi e utilizzato un simulatore online di circuiti dal nome PHET, reperibile cliccando qui

Dopo aver provato virtualmente ad accendere una piccola lampadina, i bambini con l’aiuto delle insegnanti hanno creato il loro primo circuito con carta alluminio, LED e batteria. 

La stessa procedura è stata poi applicata sui monumenti di cartoncino, uno per ciascuna città, sono stati illuminati, dopo aver creato il circuito elettrico sul retro. 

I bambini hanno definito il percorso condotto insieme davvero entusiasmante e hanno partecipato con grande interesse. Abbiamo scattato diverse fotografie ai modellini della città e registrato alcuni video nelle diverse fasi di lavoro che potete vedere qui sotto. 

Ogni bambino, passato nello STEAMLAB nelle settimane successive si è meravigliato e congratulato per i prodotti creati dai bambini di classe terza.

Ci auguriamo di riuscire a realizzare la mostra di fine anno per potervi fare vedere dal vivo tutte le meravigliose creazioni di questi bambini e di tutte le altre classi.

Progetto collegato allo STEAMLAB della scuola primaria. Visita la sezione del sito.

1 commento »

  1. Gaia ha detto:

    È stato bellissimo essere stati in questo periodo insieme a maestra Maria e a tutti gli altri ,Gaia Cortese

Lascia un commento