Ultima modifica: 20 Gennaio 2022
> Disposizioni per scuola in presenza e la Didattica Digitale a Distanza

Disposizioni per scuola in presenza e la Didattica Digitale a Distanza

Il Collegio Docenti della scuola Primaria, riunito in data 17 gennaio 2022, e quello della Secondaria, riunito in data 20 gennaio 2022, hanno deciso di apportare modifiche a quanto previsto dal Regolamento della DDI di Istituto, tenendo conto delle nuove procedure introdotte per la gestione dell’emergenza COVID.

Si conferma che la DAD viene attivata solo nei casi che una classe venga sottoposta a regime di quarantena a causa della manifestazione di uno o più contagi da virus SARS-COV 2. La DAD verrà attivata a partire dal primo giorno di assenza della classe o, se la notizia non arriva agli insegnanti in tempo per preparare le attività, al più tardi dal secondo.

CLICCA QUI per scaricare la comunicazione del Dirigente Scolastico

Il Dirigente scolastico

VISTO                 l’aumento di casi di contagio da virus SARS COV-2, come attestato dalle autorità sanitarie della nostra provincia;

CONSIDERATO  che le stesse autorità sanitarie non risultano in grado di effettuare tracciamenti, tanto che la quarantena viene disposta per 14 giorni senza alcuna verifica a T0 (tempo zero) o a T5 (passati 5 giorni dall’insorgere del caso), disattendendo di fatto quanto stabilito nelle “Indicazioni per l’individuazione e la gestione dei contatti di casi di infezione da SARS-CoV-2 in ambito scolastico”, emanate dal Ministero della Salute e dal Ministero dell’Istruzione in data 28 ottobre 2021;

CONSIDERATA   l’esigenza prioritaria di salvaguardare il più possibile l’attività scolastica in presenza, salvo che si debba ricorrere per forza di cose alla Didattica a distanza;

DISPONE CHE:

  • è fatto divieto a chiunque di introdurre nelle scuole del Comprensivo cibi, bevande, oggetti, omaggi, anche se a titolo di dono motivato dall’imminenza delle festività natalizie;
  • in prossimità dell’inizio delle vacanze, è fatto divieto di effettuare la condivisione di cibi e bevande, anche se confezionati e di provenienza industriale, fatta eccezione per quanto proviene dai servizi di mensa della scuola dell’Infanzia e della scuola Primaria

CLICCA QUI per scaricare la comunicazione del Dirigente Scolastico